Progetto acqua per la Nigeria

Nel corso del 2017 il Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta decise di impegnarsi a realizzare un service in una delle focus area del Rotary International e, a dicembre dello stesso anno, iniziò le pratiche di richiesta alla Fondazione Rotary di una Sovvenzione Globale riguardante un progetto volto a dare acqua potabile e formazione igienico sanitaria a 20 villaggi in Nigeria, Ebonyi State.

Il partner ospitante è stato individuato nel Rotary Club di Abakaliki sia per un motivo di territorialità sia perché storicamente già impegnato in altri service con la NGO Amurt Nigeria appartenente ad Ananda Marga Universal Relief Team Foundation con sede a Rockville, Maryland.

Il Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta vanta legami consolidati con questa associazione tramite Amurt Italia avendo già portato a termine in passato un importante service in Burkina Faso consistente nella costruzione di un invaso per la raccolta dell’acqua piovana durante la stagione delle piogge e il suo utilizzo a scopi alimentari, igienici e agricoli durante la stagione secca. Amurt Italia, con sede legale a Parma e sedi operative a Casalmaggiore e a Viadana, ha favorito i contatti con i partner africani del Rotary e di Amurt Nigeria i quali a loro volta si sono impegnati a individuare i bisogni delle comunità e a stabilire i contatti con i loro rappresentanti per ottenere garanzie di collaborazione nelle operazioni previste dal progetto e dalla sua sostenibilità nel tempo.

Water Project in Ebonyi State prevede la realizzazione, curata da aziende specializzate nella perforazione, di 20 pozzi in altrettanti villaggi. Dopo una verifica di laboratorio sulle caratteristiche di potabilità, sarà possibile fornire acqua a uso alimentare, sanitario e domestico a circa 10.000 persone che attualmente ne sono prive e sono costrette a recuperarla altrove con grandi difficoltà e comunque in quantità insufficienti a tutte le loro esigenze.

In ogni comunità è prevista la creazione di gruppi denominati WASHCOM (Water, Sanitation, and Hygiene Committee). Questi saranno istruiti con nozioni igienico sanitarie di base, indispensabili per una popolazione attualmente ancora vittima di malattie a trasmissione oro-fecale, comprese misure preventive della malaria e insegnamenti sul trattamento dei rifiuti organici e inorganici.

Una seconda fase prevede l’acquisizione teorica e pratica delle tecniche per il funzionamento e la manutenzione delle strutture meccaniche delle pompe manuali idonee ad attingere acqua dai pozzi.

Il progetto procede in parallelo e in contemporaneità a quello analogo avviato dal Rotary Club di Cupertino, California che si appoggia ai medesimi soggetti (Rotary Club di Abakaliki e Amurt Nigeria) e interessa 16 villaggi della medesima regione sud orientale della Nigeria.

Il Global Grant è stato approvato il 26 giugno 2018, è iniziato il 1 luglio e prevede la conclusione dei lavori per aprile 2019.

Il Distretto Rotary 2050, che sostiene attivamente i club promuovendo queste iniziative internazionali e fornendo un’assistenza informativa qualificata, partecipa al Water Project in Ebonyi State con un’ingente sovvenzione, quasi paritetica a quella della Fondazione Rotary.